Tutto arriva a chi sa aspettare

Abbiamo tutti aspettato abbastanza a lungo per Mageia 5 RC: forza scaricatela!

Intanto che attendete la fine del download, ansiosi di provare questa nuova release, parliamo un po’ della RC: cosa aspettarvi e come mai ci ha messo così tanto ad uscire?

Supporto UEFI – Per davvero

Gli sviluppatori di Mageia hanno lavorato molto duramente durante il ciclo di questa release per inserire il supporto a UEFI nell’installer, mentre la nostra squadra QA ha testato tutto il possibile sul proprio hardware. Siamo ora orgogliosi di annunciare la possibilità di installare Mageia su un sistema UEFI in modo abbastanza semplice usando sia la Live che l’installer classico (escluso il DualDVD che non supporta UEFI).

Al momento questa è la prova del nove per la novità principale di Mageia 5: se avete un sistema UEFI per favore provate questa RC su tutte le configurazioni possibili (dual boot con Windows o altre distribuzioni Linux, ecc.) e per favore, riportate ogni bug che incontrate. Ci stiamo occupando di eliminare la maggior parte dei bug durante questa lunga fase di testing pre-rilascio, ma la nostra squadra QA ha risorse hardware relativamente limitate.

Pulizie di primavera nell’installer

Anche se si tratta probabilmente della feature più attesa, il supporto a UEFI non è l’unico miglioramento introdotto nel nostro installer DrakX. Il testing intensivo della nostra squadra QA durante gli ultimi mesi ha portato alla luce un gran numero di bug e tanto lavoro è stato fatto per risolvere vari problemi: supporto RAID, integrazione con GRUB 2, problemi grafici legati a GTK+ 3 e altre logging e dubugging feature per urpmi e l’installer…

Per esempio abbiamo migliorato il sistema di partizionamento di default per riflettere al meglio le necessità dei nostri utenti: le opzioni “cancella e usa l’intero disco” e “usa lo spazio libero disponibile” creeranno una una partizione di root più grande (sino a 50GB se avete tanto spazio libero contro i 12GB della release precedente). “Usa lo spazio libero di una partizione Windows” sarà meno timida nel prendere spazio dalle partizioni NTFS permettendovi quindi di avere una partizione root più grande nel caso vogliate installare diversi desktop environments o qualche bel gioco open source fornito con Mageia 5.

La più testata sin’ora

Con oltre due mesi di sviluppo e testing questa release candidate è, per ora, la nostra più testata e speriamo possa far sì che Mageia 5 sia il nostro rilascio più stabile e maturo. Il periodo di freeze è stato più lungo di quanto previsto quindi non troverete i pacchetti più recenti come il nuovo Kernel 4.0.
D’altro canto crediamo di aver raggiunto un ottimo compromesso fra l’avere una distro aggiornata, ma allo stesso tempo stabile. I nostri packager continuano a lavorare per fornire importanti bug fix e fix di sicurezza, mentre cercano di far attenzione nel non aggiungere ogni evitabile regressione e in generale, Mageia 5 dovrebbe poter soddisfare sia i casual che i power user.

Un incredibile lavoro di squadra fra il team di sviluppo e la squadra QA

Il periodo di testing di questa release candidate è stato come un gioco infinito su un tavolo da ping pong con sviluppatori da un lato che lavoravano a risolvere i problemi gravi e i gli ISO tester dall’altra a incontrare nuovi (e vecchi) problemi assicurandosi che i fix fosserro effettivi. Un grande grazie a tutti quelli coinvolti in questo stancante, ma soddisfacente periodo di testing.
Abbiamo decisamente stabilito un record con 9 round di ISO RC testate in oltre due mesi!

Ora è il vostro turno

Con così tanto lavoro fatto fra la nostra terza beta e questa release candidate c’è ancora molto test da fare e abbiamo bisogno di eseguirlo sul maggior numero di hardware possibile, in particolar modo dobbiamo testare il supporto di UEFI e le altre modifiche all’installer. Quindi scaricate la vostra copia, preparate il vostro dispositivo di boot e provate Mageia 5 RC! Per favore date anche un’occhiata all’Errata siccome ci sono già molti problemi segnalati che non siamo ancora riusciti a risolvere e riportate tutti gli altri bug che non sono presenti lì o nella nostra Bugzilla.

Pubblicato in comunità, mageia, QA, release candidate, rilasci | Commenti disabilitati su Tutto arriva a chi sa aspettare

Sfortuna o Regalo di Valentino: Mageia 5 beta 3 è disponibile!

La data di rilascio è stata un testa a testa tra Venerdì 13 e il giorno di San Valentino…. Ma alla fine, Mageia 5 beta 3 è disponibile per il testing. Troverai maggiori informazioni su di essa nella pagina delle Note di Rilascio.

La strada è stata lunga e piena di insidie, ma la comunità Mageia è davvero grande e le ISO sono finalmente disponibili.

uselessDopo un luuuungo meeting dedicato alla revisione di tutti i bug critici, sono state rilasciate molte correzioni che ci hanno permesso di chiudere la Beta 3.

EFI adesso è correttamente supportato su tutte le ISO a 64-bit, ma abbiamo ancora bisogno del tuo feedback a riguardo.

Siamo quindi in dirittura d’arrivo. Abbiamo bisogno del tuo aiuto più che mai. Segnalaci qualsiasi problema dovessi avere nei forum, mailing list o, preferibilmente, in Bugzilla. Inoltre, non dimenticarti di controllare gli Errata.

(Image source: xkcd)

 

(Articolo pubblicato il 13 Febbraio 2015 da ennael)

Pubblicato in beta, bug, collaboratori, comunità, QA, rilasci, sviluppo, test | Commenti disabilitati su Sfortuna o Regalo di Valentino: Mageia 5 beta 3 è disponibile!

È uscita Mageia 5 beta 2! Una storia sfortunata

Dopo molti ritardi è finalmente uscita la versione beta 2 di Mageia 5! Puoi trovare maggiori informazioni qua.

Sembra tuttavia che dobbiamo posticipare nuovamente l’uscita della release Mageia 5.

A causa di varie difficoltà con l’avvio EFI, grub 2 e altre poche cose, abbiamo bisogno di un po’ più di tempo. Solo alcuni mebri della nostra squadra QA hanno macchine basate su EFI, quindi se hai un computer con questa caratteristica per favore testa la Beta 2 e segnalaci la tua esperienza.

Le nostre squadre QA, Packager e ISO stanno lavorando giorno e notte per portarvi una release stabile e sicura, ma hanno ancora bisogno di lavorare su alcuni difetti.

Quindi, abbiamo pianificato un’ulteriore release Beta prima della candidata al rilascio. Il piano di sviluppo finale diventa perciò questo:

  • Beta 3 – 3 Febbraio
  • RC – 24 Febbraio
  • Release finale – 10 Marzo

Ci scusiamo per l’inconveniente e ti ringraziamo per la pazienza e la compresione e, in caso ti stessi chiedendo se c’è qualcosa che tu possa fare, chiedi semplicemente alle squadre!

Abbiamo bisogno di più persone possibili per provare questa beta in modo da identificare e risolvere i rimanenti problemi. Per favore, segnala qualsiasi problema che dovessi incontrare nella tua esperienza nei forum, mailing list o, ancora meglio, in bugzilla. Inoltre non dimenticarti di controllare gli errata.

 

(Pubblicato il 16 Gennaio 2015 da grenoya)
Pubblicato in beta, bug, iso, QA, rilasci, sviluppo, test | Commenti disabilitati su È uscita Mageia 5 beta 2! Una storia sfortunata

La Strada Lunga e Tortuosa

Bene, è stata una strada lunga, più lunga di quanto immaginassimo, ma ci siamo quasi! Mageia 5 Beta 1 adesso ha ricevuto l’ok della squadra QA!
Cosa vuol dire questo esattamente? Cosa ha richiesto così tanto tempo (un mese e mezzo di ritardo rispetto a quanto originariamente pianificato)?

RPM 4.12 contro il sistema di compilazione di Mageia, una retrospettiva

La spiegazione in breve: alcune cose sono andate male e altre cose hanno smesso di funzionare.

La versione più dettagliata: Tornando indietro a Settembre, abbiamo deciso di aggiornare il nostro gestore dei pacchetti, RPM, alla sua ultima versione ufficiale, la  4.12. Questo è stato fatto poco prima della nostra ricompilazione di massa pianificata, un passaggio necessario prima della Beta dove noi ricompiliamo tutti i pacchetti della distribuzione per assicurarci che siano ancora compatibili con lo stato attuale del nostro stack di sviluppo. Solitamente, le ricompilazioni di massa mostrano che un buon numero di pacchetti non si compilano più sebbene lo facessero mesi prima: il compito dei packagers è quindi quello di applicare una patch in modo tale che possano essere compilati con il nuovo stack o, in alcuni casi, di applicare la patch agli strumenti di sviluppo per correggere le regressioni.

Questa volta, sfortunatamente, la nuova versione di RPM ha introdotto cambiamenti abbastanza significativi da rendere inutilizzabili tanti pacchetti core durante la ricompilazione di massa, e non è stato possibile compilare tanti altri pacchetti a causa della reazione a catena. Abbiamo impiegato un paio di settimane per sistemare tutto e, dato che eravamo già in ritardo rispetto alla data prefissata per il rilascio di Mageia 5 Beta 1 (originariamente prevista per la fine di Settembre), abbiamo deciso di rinviarla a metà Ottobre.

Inoltre, mentre correggevamo i nostri strumenti core durante la prima ricompilazione di massa,  sono stati apportati alcuni importanti cambiamenti alla nostra configurazione di RPM. Come conseguenza, metà dei pacchetti ricompilati (quelli compilati prima dei cambiamenti alla configurazione di RPM) mancavano di alcuni importanti metadati. Abbiamo quindi deciso di fare una seconda ricompilazione di massa in Ottobre, che è andata abbastanza bene eccetto alcuni problemi con lo stack Java. Erano già gli ultimi giorni di Ottobre quando la prima ISO della Beta 1 veniva creata e affidata alla squadra QA per il testing pre-release.

Probabilmente sai che una release di una distribuzione Linux è in pratica un installer insieme a un set di pacchetti. Gli ultimi stavano cominciando a funzionare correttamente, ma a quel punto abbiamo dovuto risolvere alcuni problemi nell’installer relativi a glibc (the GNU C library) e RPM. Ciò ha portato al ritardo della beta per un’altra settimana circa.

Infine la squadra QA ha potuto iniziare con un nuovo set di ISO e ha trovato il solito numero di bug critici (il sistema non si avvia e roba del genere) che sono stati risolti con l’aiuto dei nostri sviluppatori. Un grande grazie va alla squadra QA per il loro lavoro continuo sulle ISO nel mentre che testavano i candidati agli aggiornamenti per Mageia 3 e Mageia 4! Questa beta è lontana dalla perfezione, quindi ricordati di controllare gli errata, ma dovresti essere in grado di installarla e vedere lo stato attuale di cauldron. Per favore, segnala qualsiasi bug, cercheremo di risolverne il più possibile per Mageia 5 Beta 2.

Conseguenze sul Piano di Sviluppo

Seconda il nostro piano originale, la seconda beta sarebbe dovuta essere rilasciata il 31 Ottobre… Perciò dovevamo scegliere se saltare la Beta 2 o posticipare la release di Mageia 5 finale e delle release intermedie. In base alle informazioni ricevute dal testing della Beta 1, abbiamo deciso di non saltare la seconda beta, dato che la versione attuale ha ancora alcuni problemi importanti. Di conseguenza, sono state posticipate tutte le date pianificate per le release intermedie e finale il nuovo Piano di sviluppo è stato aggiornato con le nuove date:

  • Beta 2: 16 Dicembre 2014
  • Candidata al rilascio: 6 Gennaio 2015
  • Release interna: 23 Gennaio 2015
  • Release finale: 31 Gennaio 2015

Bene… E adesso, dov’è la mia Beta Beta 1?

Avete tutti aspettato abbastanza tempo per questa release, quindi aprite il primo link, ma non dimenticate di dare un’occhiata anche ai successivi:

Provatela, godetevela e segnalate qualsiasi errore! Adesso è tempo di pulizia per Mageia 5!

 

(articolo originale pubblicato il 12 Novembre 2014 da Rémi Verschelde)

Pubblicato in beta, bug, collaboratori, comunità, iso, mageia, QA, rilasci, sviluppo, test | Commenti disabilitati su La Strada Lunga e Tortuosa

Nessuna vacanza per i coraggiosi: è disponibile Mageia 5 alpha 2!

Mentre molti di noi stanno passando del meritato tempo libero, la squadra Mageia è ancora al lavoro e sta lavorando allo sviluppo di Mageia 5.

La seconda release di sviluppo è un grande passo verso Mageia 5, dato che la maggior parte dei pacchetti di base sono stati aggiornati alla loro ultima versione stabile: kernel 3.15.6, X.Org 1.16 e Mesa 10.2.5 per citare alcuni tra i più importanti. È stato fatto anche del lavoro importante per rendere disponibile il KDE frameworks 5 (fondamenta tecnologiche per KDE Plasma 5 e le KDE Applications 5) e LxQt per Mageia 5: sentiti libero di provarli e non esitare a segnalare errori o discuterne sulla nostra mailing list dev.

Un grazie speciale a Thomas (aka tmb) che ha speso del tempo per preparare le ISO Live per quest’alpha sebbene si sia preso una pausa per rimettersi in salute.

Puoi dare un’occhiata per maggiori dettagli sull’alpha 2 qua:

 

 

(articolo originale pubblicato da ennael il 15 Agosto 2014)

Pubblicato in alpha, ambienti desktop, bug, collaboratori, comunità, iso, mageia, rilasci, sviluppo, test | Commenti disabilitati su Nessuna vacanza per i coraggiosi: è disponibile Mageia 5 alpha 2!