Mageia chiude il cerchio

Abbiamo due novità molto interessanti da condividere con voi oggi, proprio pochi giorni prima del rilascio finale di Mageia 2.

Mandriva Linux progetto comunitario

Mandriva ha recentemente annunciato che trasferirà la responsabilità della distribuzione Mandriva Linux ad un’entità indipendente. Vorremmo esprimere i nostri migliori auguri a questa nuova entità.

Il consiglio di Mageia.Org è stato contattato privatamente dal Sig. Croset prima di questo annuncio, per discutere l’opportunità di vedere dei rappresentanti di Mageia unirsi al loro gruppo di lavoro (sfortunatamente la discussione doveva restare privata in quanto Mandriva aveva richiesto di mantenere privata l’informazione sino al loro annuncio). In conclusione, il consiglio di Mageia.Org ha declinato l’offerta e per fare chiarezza pubblichiamo le ragioni di questa decisione qui di seguito:

  • il modello di governance di Mageia.org  è valido ed è stato definito per ragioni molto specifiche: indipendenza del progetto Mageia da vincoli commerciali, elezioni democratiche, inclusione meritocratica, nessuna posizione riservata o per nomina. Ciò sarebbe stato, a nostro avviso, un eccellente piattaforma aperta cui Mandriva si sarebbe potuta unire. Non conosciamo ancora la ragione per cui Mandriva, in ultima analisi, ha ritenuto che non fosse una buona scelta per loro in questo momento.
  • Abbiamo investito molto tempo ed energie, oltre a molte conversazioni e discussioni, al fine di definire Mageia su svariati livelli. Continuiamo a rilasciare aggiornamenti, beta e RC per Mageia 2, e regolarmente restituiamo i nostri contributi all’ecosistema Linux.
  • Non abbiamo molte informazioni sulla direzione che questa futura entità prenderà, nè sugli obiettivi di ogni potenziale partecipante.
  • Non vogliamo diluire ulteriormente le nostre (esigue) risorse  su una cosa nuova ancora da definire e costruire; riteniamo che le nostre priorità siano altre per il momento.
  • Tutto il nostro lavoro è software libero, quindi possiamo già condividere codice e collaborare con altre distribuzioni quando necessario, senza unirci ad altre entità.

Mandriva: ben tornata alla festa!

Mageia sta guadagnando un prodotto derivato

In altre notizie, Mandriva ha annunciato che useranno la distribuzione Mageia come piattaforma tecnica per il loro nuovo prodotto Business Server.

Questa decisione è il risultato della discussione che si è tenuta tra Mandriva e Mageia. Una nuova entità nell’ecosistema Mageia è una buona notizia.

Per rendere tutto chiaro ed evitare qualsiasi fraintendimento, vorremmo ricordarvi alcuni pochi punti:

  • Mageia è software libero, quindi è chiunque ha la possibilità di creare derivate di Mageia;
  • Mageia accoglie contributi da tutti gli individui e le compagnie fintanto che queste rispettano le regole del progetto;
  • Mageia ha un modello di governance e un’organizzazione ben definiti e non c’è intenzione di cambiare tutto ciò;
  • Mageia è indipendente da qualsiasi compagnia.

E non è tutto!

Mageia 2 arriva a breve!

Info su Matteo Pasotti

Sysadmin, Software developer, GNU/Linux User, Free Software Supporter, Mageia Translator & Packager.
Questa voce è stata pubblicata in associazione, derivate, mageia, mandriva. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Mageia chiude il cerchio

  1. Pingback: Mageia e Mandriva non si riuniranno | oneOpenSource

  2. mario scrive:

    woooow
    non vedo l’ora che esca

  3. andrea scrive:

    Secondo me mandriva sta per sparire…tra mageia da una parte e rosa dall’altra,mandriva sembra aver “creato” due distro,perdendo però se stessa.Secondo me questo tentativo disperato di risollevare le sue sorti dandole di nuovo alla comunità non servirà a niente.
    A me piacerebbe provare mageia 2,se non fosse per il problema,già riscontrato con mageia 1:
    Una volta installata,riavvio e mi compare messaggio di errore con problemi allo schermo.
    Credo sia colpa della mia scheda video ati hd 3470,ma non ho mai avuto problemi simili (non posso usare gnome 3 senza problemi,ma con kde mai avuto nessun problema,tuttora uso chakra con grande soddisfazione)

    • matteo scrive:

      Ciao Andrea, i problemi che segnali con la tua ATI sono già noti e trovi i workaround sull’errata.
      Non demordere e vedrai che Mageia ti darà grandi soddisfazioni ;-)

  4. andrea scrive:

    oggi sono riuscita a installare mageia 2 in virtualbox :D
    per ora la sto testando,ma non posso che farvi i complimenti,sembra davvero un ottimo prodotto